(14 maggio 2020)   Le misure di sorveglianza dell'UE Alluminio e Acciaio termineranno il 15 maggio 2020

Dal 2016 e rispettivamente dal 2018 le misure di sorveglianza dell'UE nel settore dell'acciaio e dell'alluminio richiedono la presentazione di un documento di sorveglianza (licenza di importazione) per le importazioni nell'UE. La Svizzera ha ripetutamente fatto pressione sulla Commissione UE e sugli Stati membri dell'UE per essere esonerata da queste misure e per evitare che esse limitino gli scambi commerciali tra la Svizzera e l'UE.

La Segreteria di Stato dell'economia SECO annuncia che la Commissione UE ha confermato che le misure di sorveglianza nel settore dell'acciaio e dell'alluminio scadranno il 15 maggio 2020. La Commissione UE intende continuare a monitorare le importazioni di acciaio e alluminio in forma modificata, ma a tal fine non saranno più necessarie licenze di importazione.
Le misure di protezione dell'UE nel settore siderurgico (contingenti tariffari all'importazione e dazi di protezione) non sono interessate da questi cambiamenti.

 

(6 maggio 2020)   Adeguamento delle informazioni “COVID-19 CCM/CO all'importazione”

Le informazioni "COVID-19 CCM/CO all'importazione" sono state adattate. (Regolazione contrassegnata in giallo)

 

(29 aprile 2020)   COVID-19: ottimizzazione del traffico delle merci al confine

L’Amministrazione federale delle dogane (AFD) prevede che con le misure di allentamento decise dal Consiglio federale il 16 aprile il traffico delle merci aumenterà notevolmente. Al fine di accompagnare il crescente volume di traffico, l’AFD ha ottimizzato le misure già adottate, come le cosiddette corsie prioritarie (green lanes) per determinati beni,  la precedente dichiarazione doganale e la semplificazione della procedura di esportazione, e discusso ulteriori misure di miglioramento.

Comunicato stampa

Informazioni per il gruppo d'accompagnamento per l'economia

(25 marzo 2020)   COVID-19: certificati di circolazione delle merci (CCM)/certificati d’origine (CO) all’importazione

Fino a nuovo avviso, per le imposizioni all’aliquota preferenziale all’importazione è possibile utilizzare i CCM/CO digitali (con timbro/firma digitale) e le loro copie nonché le copie convenzionali (cartacee) dei CCM/CO.

Informazione dall'AFD

 

 (4 giugno 2019)   Certificazione in Arabia Saudita – Nuovo sistema di valutazione della conformità in Arabia Saudita

Switzerland Global Enterprise (S-GE) informa in merito alla nuova piattaforma elettronica per valutazione della conformità “Saber” e sull’estensione dell’obbligo di certificazione ad altre categorie di prodotti.

 

 (21 marzo 2019 )   Accordo sulle agevolazioni doganali e la sicurezza doganale

Attualmente non è ancora chiaro quale sarà la posizione del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord (UK) in seguito all’uscita dall’Unione Europea (UE) il 29 marzo 2019. In caso di uscita senza accordo, nel traffico delle merci tra Svizzera e Regno Unito sarà necessario fornire dati di sicurezza supplementari nella dichiarazione doganale.

Informazione dall'AFD sul traffico bilaterale tra Svizzera e Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord